Responsabilità civile: cos’è e cosa significa

Responsabilità civile: cos’è e cosa significa

Responsabilità civile: cos’è e cosa significa

Continuamente sentiamo parlare di responsabilità civile e delle sue conseguenze ma pochi conoscono in profondità il significato e il senso di questa espressione.

La responsabilità civile fa parte della categoria delle responsabilità giuridiche ed è disciplinato da una serie di norme, contenute nel nostro codice civile (ma anche in altre leggi speciali), che stabiliscono, l’obbligo di risarcimento per il soggetto che abbia arrecato ad altri un danno ingiusto a seguito di un fatto proprio doloso o colposo.

L’insieme delle norme contenute nel codice civile intendono quindi provvedere ad identificare il responsabile del danno cagionato a soggetto terzi, in modo che possa provvedere al risarcimento del danno.

Esistono diverse tipologie di Responsabilità Civile, le nostre polizze assicurative prevedono coperture in diverse ambiti sia private che non, esempio con la Nuova Protezione Casa avrai tutela per te, la tua famiglia, la casa, i tuoi animali domestici.

Responsabilità Civile verso terzi: cosa riguarda.

Quando si parla di Responsabilità Civile verso terzi, l’aspetto centrale è il danno a cose o persone.

È quindi indispensabile conoscere i lineamenti giuridici attinenti alle varie tipologie di danno:

  • il danno a cose può essere totale o parziale, prevede un risarcimento tale da poter sostituire o riparare l’oggetto danneggiato oltreché a compensare il suo mancato utilizzo e la diminuzione del suo valore;
  • il danno alle persone si intende l’invalidità temporanea, permanente o la morte;
  • il danno patrimoniale è individuabile nei danni inferti alla sfera patrimoniale del soggetto e il codice civile distingue tra danno emergente (il danno attuale) e il lucro cessante (danni futuri, mancato guadagno, perdita di opportunità);
  • il danno non patrimoniale riguarda, infine, la sfera psichica di chi lo subisce e tale fattispecie prevede, ai fini del risarcimento, che tale danno sia determinato da fatto illecito perseguibile penalmente dalla legge.

Responsabilità civile: non sono considerati terzi.

Se stipuli un’assicurazione per la famiglia e per la casa, devi anche conoscere chi non viene identificato come terzo.

Non possono essere considerati terzi: il coniuge, il convivente e ogni persona che stabilmente convive con l’Assicurato e quindi appartiene al medesimo Stato di Famiglia.

Mentre per terze persone o cose, si intendono tutti coloro che possono venire in contatto con te o qualche membro della tua famiglia, come scritto sopra, appartenente al tuo Stato di Famiglia: vicini di casa, compagni di scuola, amici di famiglia, sconosciuti o semplici conoscenti.

Insomma è importante farsi illustrare nel dettaglio i termini della polizza casa per essere sicura di prevedere quanto necessario per tutelare te e la tua famiglia.

La Polizza Casa per danni involontari e imprevisti.

La Polizza Nuova Protezione Casa è una assicurazione a favore di sé stessi o della propria famiglia, in quanto pensata per tutelare il patrimonio di chi sottoscrive la polizza ed è una assicurazione contro i danni, ovvero contro la diminuzione del patrimonio dell’assicurato in caso di risarcimento a terzi.

Le polizze possono coprire in questi casi i danni involontari e imprevisti provocati da familiari stretti, animali domestici e personale domestico.

Per quanto riguarda le nostre polizze, chiedi informazioni al nostro staff di consulenti per avere la migliore soluzione e la migliore copertura, creata su misura per la vostra azienda o famiglia.

Responsabilità Civile? Come stare tranquillo.

Hai una casa? Una famiglia?
Vuoi una vita tranquilla e con la garanzia di poter gestire qualsiasi imprevisto offline ed online?

ZF Assicurazioni di Conegliano ti offre la sua consulenza per valutare insieme a te il giusto pacchetto assicurativo per te e per la tua casa. Contattaci!