Andare in vacanza: una polizza casa e cosa ricordare prima di partire.

Andare in vacanza: una polizza casa e cosa ricordare prima di partire.

Andare in vacanza: una polizza casa e cosa ricordare prima di partire.

Dopo mesi di duro lavoro è arrivato il momento di andare in vacanza! Qualche giorno (o settimana se siete fortunati) per staccare la spina e recuperare le energie, prima di riprendere con il solito tram tram.

Per partire tranquilli ed evitare inconvenienti ti consigliamo un piccolo vademecum per lasciare la tua casa in ordine e trovarla come l’hai lasciata.

Andare in vacanza: prima di tutto tutelati con una polizza sulla casa!

La soluzione per partire tranquilli e lasciare la tua casa in buone mani è quella di stipulare una polizza casa. ZF Assicurazioni , sempre attenta alle tue esigenze ed ai tuoi bisogni, propone una polizza sulla casa pensata per salvaguardare non solo la tua abitazione, ma anche i tuoi cari.

L’assicurazione sulla casa prevede:

  • copertura contro i danni alla tua casa ed al suo contenuto;
  • risarcimento in caso di furto, danni o rapina;
  • copertura della responsabilità civile per eventuali danni procurati a terze persone o cose;
  • e molto altro.

Sei affitto? Nessun problema. Con Nuova Protezione Casa puoi tutelarti dai danni che potresti causare ad altre persone e ai loro beni o alla casa che hai preso in affitto e che dovresti risarcire al proprietario dell’abitazione.

Contatta ZF Assicurazioni per una consulenza.

Andare in vacanza: oltre alla polizza, stacca gli elettrodomestici.

Pochi giorni o diverse settimane non importa, la prima cosa da fare è quella di pulire gli elettrodomestici e staccare la corrente.

Il frigo andrebbe svuotato ed il freezer sbrinato, per evitare che i cibi vadano a male e riempiano di cattivi odori le stanze della tua casa, soprattutto se dovesse saltare la corrente.

Allo stesso modo per lavatrice e lavastoviglie vanno svuotate completamente lasciate aperte per l’intera durata della vacanza, anche questo per evitare cattivi odori.

Ultima ma non per importanza sarebbe, staccare l’energia elettrica in tutta la casa, per essere sicuri di mettere in sicurezza l’intera casa.

Ovviamente non andrebbe fatto se prevedi di inserire l’allarme, perché a quel punto non potrebbe funzionare.

Andare in vacanza: controlla acqua, gas e corrente.

Lo abbiamo detto nel paragrafo precedente, ma ci teniamo a ricordarlo: preparati una lista delle cose da “chiudere”.

Qui ti riportiamo un esempio, poi adattalo alle tue esigenze:

  • stacca tutte le spine e l’antenna TV. Lasciarle collegate può essere pericoloso soprattutto se consideri la sempre maggior frequenza dei temporali estivi.
  • chiudi il gas. Te lo avranno detto 1000 volte, ma è una delle regole principali per salvaguardare la tua casa.
  • chiudi l’acqua. Non si sa mai potrebbe danneggiarsi una tubatura, più facile in giardino, con l’impianto di irrigazione con timer!…E per il tuo giardino se non hai impianto di irrigazione, magari confida in un vicino gentile o qualcuno della tua famiglia al quale affidare questa incombenza, che tu poi ovviamente dovrai ricambiare.

Andare in vacanza: chiudi gli scarichi di lavandini e bidè.

Vogliamo evitare che gli insetti risalgano le tubature del nostro bagno giusto?
Allora il consiglio è quello di chiudere gli scarichi con i tappi appositi, magari dopo aver spruzzato un prodotto disinfettante.

Oltre a questo considera anche che con il tappo chiuso eviti la risalita di cattivi odori, motivo in più per segnarla come cosa da fare prima di andare in vacanza.

Andare in vacanza: controlla l’impianto d’allarme.

Purtroppo durante il periodo estivo, sappiamo bene che il numero di furti nelle abitazioni aumenta in modo notevole e l’installazione di un impianto d’allarme è la miglior soluzione per evitare sgradite sorprese.

Prima di partire controlla che funzioni correttamente sia all’interno che all’esterno. Questo scoraggerà i ladri che vorranno “venirti a trovare”.

Andare in vacanza: lascia le chiavi a un vicino o un parente.

Hai paura di perdere le chiavi durante le tue vacanze? Oppure preferisci che qualcuno di fidato possa avere una copia delle chiavi, magari solo le principali, così da poter chiedere all’occorrenza una visita di controllo?

Allora puoi lasciarle a un tuo vicino se na hai uno fidato o ad un parente magari lo stesso che ti bagnerà il giardino.

Andare in vacanza: quando sei via, goditi le vacanze e non pensare a casa.

Dunque:

  • hai preparato la lista delle cose da fare e da controllare prima di partire
  • sei assicurato con ZF Assicurazioni, con la sua polizza Nuova Protezione Casa che ti aiuta a gestire eventuali imprevisti che possono accadere mentre sei via…allora è tutto pronto e puoi partire!

L’importante ora è andare in vacanza e goderti questi giorni via da casa, rilassarti, divertiti e soprattutto ricaricati, perché le vacanze devono servire a questo e non a crearti nuovi problemi!